Codice ATECO per Programmatore: ecco quale scegliere

codice ateco programmatore

Se stai pensando di aprire una Partita IVA, ecco qual è il Codice ATECO per Programmatore più adatto.

Essendo la parola “Programmatore” abbastanza generica, vediamo quelli che sono i Codici ATECO più utilizzati, in base alla tipologia di attività svolta in qualità di programmatore.

Il primo in assoluto, quello anche più utilizzato è il Codice ATECO 62.01.00, ovvero “Produzione di software non connesso all’edizione”.

Questo viene utilizzato se ad esempio scrivi pezzi codice per conto di aziende committenti, oppure sviluppi soluzioni software ex-novo da vendere ad aziende.

Il secondo più utilizzato è il 62.02.00, ovvero “Consulenza nel settore delle tecnologie dell’informatica”, utilizzato se ad esempio ti occupi di offrire consulenza, qualunque sia l’oggetto della consulenza, fin quando ha a che fare con le “tecnologie dell’informatica”.

Se invece ti occupi di gestire apparecchiature hardware, ad eccezione delle riparazioni, il codice ATECO più adatto è il 62.03.00.

Abbiamo poi il codice ATECO 62.09.01, se si tratta di servizi di configurazione dei PC. Questo codice, viene utilizzato spesso nei Computer Shop, insieme ad altri codici ATECO.

Dovrai utilizzare il codice ATECO 62.09.09, se la tua professione ha a che fare con il recupero dei dati, oppure l’istallazione di software custom non connesso all’edizione.

Un altro codice ATECO utilizzato è il 63.11.19, che ha a che fare con l’elaborazione dei dati, ad esempio, se parliamo di aziende di Data Analysis.

Se ti occupi di gestire Database, il codice ATECO più adatto è il 63.11.20, mentre dovrai avere il 63.11.30 se ti occupi di hosting e ASP.

Infine, un altro molto diffuso, è quello dei portali web, ovvero il 63.12.00.

Programmatore: Libero Professionista o Ditta Individuale?

Come avrai potuto notare, la parola “Programmatore” è abbastanza generica.

Proprio per questo motivo, dopo aver identificato il Codice ATECO per Programmatore più adatto all’attività che devi svolgere, è da comprendere se la tua attività è riconducibile ad una Libera Professione, oppure ad un impresa, quindi ad una Ditta Individuale.

Su questo argomento, data anche la complessità, ti consiglio di vedere il video che abbiamo caricato su YouTube riguardo la differenza tra Libero Professionista e Ditta Individuale, dove abbiamo preso in esame proprio il caso del programmatore.

Codice ATECO per Programmatore: ma quale devo utilizzare? sono tanti!

Per non commettere errori, ti consigliamo di farti aiutare da un esperto.

Proprio per questo motivo, noi di Wiseeo, specializzati sui Business Digitali, ti consigliamo di richiedere una consulenza gratuita da uno dei nostri esperti per trovare la soluzione più idonea al tuo business.

>> Clicca qui per richiedere una consulenza gratuita

Related Articles

Responses

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *